Dove mangiare a Siena: Osteria Nonna Gina!

Per mangiare a Siena piatti tipici di buona qualità a prezzi nella media bisogna allontanarsi, non di molto, dalla zona altamente turistica di Piazza del Campo. Durante il nostro viaggio a Siena abbiamo avuto l’occasione di testare l’Osteria Nonna Gina, individuata grazie alle recensioni positive lasciate da molti viaggiatori sul sito Tripadvisor.

dove mangiare a Siena

Osteria Nonna Gina

L’Osteria Nonna Gina si trova in via Pian dei Mantellini, a circa 500 metri da Piazza del Duomo e dalla Pinacoteca Nazionale. Il locale si presenta con un ambiente informale e casereccio ma molto accogliente. All’entrata ci sono due sale di piccole dimensioni che ospitano in totale una dozzina di tavolini da quattro posti. Sulle pareti ci sono dei quadri raffiguranti fantini, in sella al proprio cavallo, appartenenti a differenti contrade di Siena. Entrambe le sale hanno un soffitto con travi di legno a vista e su una di esse sono attaccate tante cartoline. Inoltre, non manca un’esposizione di numerose bottiglie di vino sulle mensole e sul bancone.

dove mangiare a Siena

Interni del locale

La prima cosa che ci ha colpito di questa osteria a Siena è stato il menù, un semplice foglio di carta color giallo paglierino con su scritto tutte le pietanze disponibili. La scelta non è ampia ma prevede gran parte delle specialità tipiche senesi.

dove mangiare a Siena

Interni del locale

Noi abbiamo ordinato un antipastone fantasia: un piatto costituito da un misto di salumi toscani, tre tipi di crostini (maionese e prezzemolo; milza e fegatini, pomodori), del pane greco (pane con capperi, cipolle e sugo di pomodoro), un tortino di spinaci e salsiccia e una frittatina. L’antipasto era molto buono e abbondante, ideale a nostro avviso per due persone e non per una.

dove mangiare a Siena

Antipastone Fantasia

Per quanto riguarda i primi piatti abbiamo scelto due rigatoni alla cinta, un piatto tipico locale dove la pasta è condita con ragù di carne di cinta senese (un particolare tipo di suino del territorio di Siena). La pasta non era cotta al punto giusto ma nonostante ciò la pietanza era molto saporita e la porzione era abbondante.

dove mangiare a Siena

Rigatoni alla Cinta

Come bevande abbiamo preso due bottiglie d’acqua e due caffè ed il personale ci ha gentilmente offerto anche due amaretti.

Il servizio è stato abbastanza veloce ed il personale molto cordiale e disponibile. La cucina a pranzo chiude tassativamente alle ore 14:30, quindi cercate di essere lì almeno un’ora prima.

Il totale per due persone è stato di 38,80 euro

  • 1 Antipastone Fantasia (12€)
  • 2 Rigatoni alla Cinta (16€)
  • 2 Bottiglie d’acqua da 0,75L (4€)
  • 2 Caffè (2,80€)
  • 2 Amaretti (gratuiti)
  • 2 Pane e coperto (4€)

Acqua e caffè un po’ cari ma per il resto prezzi nella media.

Riportiamo brevemente la nostra valutazione del locale:

  • Posizione: 7
  • Staff: 7
  • Ambiente: 8
  • Pulizia: 7
  • Rapporto Qualità/Prezzo: 8

Le osterie a Siena non mancano ma non tutte propongono piatti di qualità, noi ci sentiamo di consigliare l’Osteria Nonna Gina a tutti coloro che desiderano assaggiare i veri piatti tipici senesi con un buon rapporto qualità/prezzo.

Nei prossimi giorni pubblicheremo un altro articolo su dove mangiare a Siena per assaporare al meglio i prodotti gastronomici locali.

Informazioni utili sul locale
Osteria Nonna Gina
Via Pian dei Mantellini, n° 2 – Siena
Telefono: 0577/287247


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...