Biglietti Italo con sconto del 50% per tutte le tratte

Natale si avvicina e l’azienda NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) ha pensato bene di fare un regalo ai viaggiatori dando loro l’opportunità di acquistare dei biglietti Italo per il 2016 con un grosso sconto.

Biglietti Italo low cost per il 2016

L’entità dello sconto è pari al 50% ed è valido per i biglietti con tariffa “Low Cost” in qualsiasi ambiente (Smart, eXtra Large e Prima). Non ci sono restrizioni e/o limitazioni per quanto riguarda le tratte, lo sconto del 50% è valido anche per il servizio Italobus.

Il periodo di viaggio per usufruire della promozione di NTV è dal 1° gennaio al 15 marzo 2016. Lo sconto viene applicato tutti i giorni, sia feriali che festivi.

Per ottenere la decurtazione del 50% dall’importo totale del biglietto Italo Treno bisogna applicare il codice promo BABBO50 durante la fase di acquisto. Lo si può inserire nella maschera di ricerca presente in homepage oppure dopo aver effettuato la ricerca dei treni disponibili. In entrambi i casi bisogna cliccare sulla voce “Inserisci un Codice Promo” e verrà visualizzata una casella di testo dove poter inserire il promocode.

Abbiamo effettuato alcune prove ed abbiamo riscontrato che il codice sconto di NTV per i biglietti Italo funziona correttamente. Nell’immagine in basso è mostrato un esempio di applicazione del codice per la tratta Napoli – Firenze.

Biglietti Italo low cost per il 2016

Biglietti da Napoli a Firenze

L’offerta promozionale di NTV è valida per prenotazioni effettuate entro le ore 12 di lunedì 21 dicembre 2015, quindi avete a disposizione l’intero fine settimana per acquistare uno o più biglietti Italo low cost. Per maggiori informazioni e/o per prenotare il vostro biglietto clicca qui.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...