CityCard Gent: info utili, pro e contro e la nostra opinione

La CityCard Gent è la tessera turistica della città fiamminga di Gand. L’acquisto della tessera consente di visitare numerose attrazioni e compiere diverse attività risparmiando complessivamente alcune decine di euro.

CityCard Gent tessera Fiandre

Castello dei Conti di Fiandra

INFO UTILI SULLA CITYCARD GENT

La CityCard Gent è disponibile solo in due formati: 48 e 72 ore. Entrambi i tagli permettono di usufruire degli stessi servizi, le uniche differenze risiedono nel fattore tempo e nel costo, rispettivamente pari a 30€ e 35€ a persona.

CityCard Gent tessera di Gand

Belfry

Elenchiamo di seguito alcune attrazioni e attività che è possibile visitare e compiere gratuitamente:

    • Castello dei Conti di Fiandra
    • Cattedrale di San Bavone e visita della celebre opera “L’adorazione dell’agnello mistico
    • Torre Civica (Belfry)
    • L’ingresso presso tanti musei di Gand tra i quali lo S.M.A.K., il Museo del Design, la Casa di Alijn, il MIAT (Museo di archeologia industriale e del tessuto), lo STAM (Museo della città di Gand), il Museo di Belle Arti e il Museo delle Scienze.
    • Un giro in battello tra i canali cittadini
    • Uso dei mezzi pubblici di trasporto della città.

Questi elencati sono solo una parte dei servizi offerti dalla CityCard Gent, è possibile conoscerli tutti (corredati di maggiori informazioni quali descrizione, orari e indirizzi) a questo link. La tessera è acquistabile presso l’ufficio turistico di Gand (situato di fronte al Castello), i punti di vendita della compagnia di trasporto pubblico De Lijn e tutte le attrazioni (musei, chiese, ecc.) in cui è possibile utilizzarla.

CityCard Gent tessera di Gand

Chiesa di San Nicola vista dal Belfry

È importante sapere che la CityCard Gent non è nominativa e che tutti i servizi, sia attrazioni che attività, sono usufruibili gratuitamente soltanto una volta. In altre parole non è possibile utilizzare la stessa tessera per più di una persona per la stessa attrazione. In realtà dai termini e dalle condizioni di utilizzo della carta si evince che la tessera è personale nonostante non fosse nominativa.

COME FUNZIONA LA CITYCARD GENT?

La CityCard Gent si attiva nel momento in cui viene utilizzata per la prima volta e termina la sua validità dopo esattamente 48 o 72 ore.

quanto costa la CityCard Gent

Panorama dal Castello dei Conti di Fiandra

Per quanto riguarda i mezzi pubblici il discorso è diverso, affinché la carta sia valida bisogna scrivere nell’apposito campo sul retro la data in cui si desidera far partire il mini-abbonamento. In sintesi, la CityCard Gent ha una validità effettiva per quanto riguarda attrazioni e attività e una validità solare per l’utilizzo dei mezzi pubblici cittadini.

tessera turistica di Gand

Giro in battello sui canali di Gand

Utilizzare la tessera è molto semplice, per le attrazioni e le attività basta mostrarla agli addetti ai lavori che provvederanno a verificarne la validità tramite un dispositivo elettronico e, appurato ciò, a consegnarvi i biglietti di ingresso o la ricevuta. Sui mezzi pubblici basta semplicemente mostrarla al controllore, quindi non bisogna effettuare alcuna obliterazione.

PRO E CONTRO DELLA CITYCARD GENT

I vantaggi della CityCard Gent sono in numero maggiore rispetto agli svantaggi, elenchiamo entrambi di seguito.

Pro:

    • Notevole risparmio complessivo
    • Flessibilità dovuta alla sua validità effettiva e non solare per quanto riguarda attrazioni e attività
    • Buon numero di attrazioni da visitare e di attività da svolgere
    • Ottimizzazione del tempo a disposizione

Contro:

    • Assenza di convenzioni e/o sconti con negozi, ristoranti e strutture ricettive.

LA NOSTRA OPINIONE DELLA CITYCARD GENT

Abbiamo soggiornato tre notti a Gand e questo ci ha permesso di visitarla abbastanza bene, nonché di assaporare al meglio la cucina delle Fiandre. Le cose da visitare a Gand sono tante e limitarsi solo alle attrazioni principali del centro storico è un bel po’ riduttivo.

tessera turistica per visitare Gand

Punto di partenza del giro in battello

Non abbiamo usufruito di tutti i servizi messi a disposizione dalla tessera CityCard Gent ma di una gran parte di essi. Per questioni legate al tempo non siamo riusciti a visitare alcuni musei interessanti.

CityCard Gent tessera per visitare Gand

S.M.A.K.

A nostro avviso la città merita più di un giorno ma se si hanno a disposizione solo 24 ore e non si è interessati alla visita di musei e delle attrazioni principali allora in tal caso la tessera CityCard Gent non conviene acquistarla. Situazione identica per bambini e ragazzi fino ai 19 anni poiché per loro l’ingresso è gratuito nella maggior parte delle attrazioni.

dove comprare la CityCard Gent

Uno dei tram di Gand visto dal Castello dei Conti di Fiandra

Il discorso cambia se si trascorre più di un giorno in città e si dedica del tempo anche alla visita di musei e di altri siti di interesse, perché non solo si ottimizzano i tempi ma c’è anche un notevole risparmio a livello economico.

come funziona la CityCard Gent

Tram n° 1

Il formato 24 ore della CityCard Gent non esiste ma in alcuni casi particolari potrebbe convenire addirittura acquistare una tessera da 48 ore anche per un sol giorno. Ciò è dovuto ai costi un po’ alti dei mezzi di trasporto e degli ingressi ai vari luoghi culturali.

Tutto chiaro? Per qualsiasi dubbio e/o ulteriore informazione non esitate a lasciare un commento :-)


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...