Voli per Dublino: fino a 50% di sconto per i viaggi del 2014

La nuova promo di Aer Lingus sui voli low cost per Dublino è ancora più allettante di quella lanciata ad inizio mese.

voli low cost per Dublino 2014

L’offerta prevede uno sconto fino al 50% su tutti i voli tra l’Italia e Dublino. Lo sconto si applica solo alla tariffa di volo (e non anche alle tasse e alle imposte) sia nei giorni feriali che in quelli festivi.

Il periodo di viaggio è dal 1° agosto al 25 ottobre 2014, quindi copre queste ultime settimane della stagione estiva nonché parte del prossimo autunno.

I voli low cost per Dublino che rientrano nella promozione partono dalle seguente città italiane:

    • Bologna
    • Catania
    • Milano
    • Venezia
    • Verona

Effettuando alcune ricerche sul sito della compagnia aerea abbiamo notato che solo in particolari situazioni lo sconto si avvicina al 50%, generalmente oscilla tra il 20% e il 35%. Inoltre i voli a breve termine, seppur scontati, presentano delle tariffe non proprio low cost. Situazione diversa per i voli di fine settembre ed ottobre che presentano delle tariffe più convenienti (principalmente dagli aeroporti di Milano e Roma).

La promozione di Aer Lingus è valida per prenotazioni effettuate entro il 21 luglio, quindi affrettatevi a prenotare prima che le tariffe possano aumentare. Per maggiori informazioni e/o per acquistare il proprio volo clicca qui.

È importante osservare che i voli low cost per Dublino dall’Italia sono operati anche dalla compagnia aerea Ryanair. Il nostro consiglio è quello di considerare anche le tariffe proposte da essa (solitamente sono più basse) e non solo quelle di Aer Lingus.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...