La compagnia aerea più umoristica e goliardica del mondo

Leggendo il titolo dell’articolo, molti penseranno che la compagnia aerea più umoristica del mondo sia la blasonata Ryanair. Nonostante il numero uno del vettore aereo irlandese, Michael O’ Leary, se ne inventi di tutti i colori pur di promuovere il proprio brand a costo zero, è la Kulula Airlines a detenere virtualmente il titolo di “compagnia aerea più umoristica e goliardica del mondo”.

Flying 101 Kulula Airlines

Flying 101

Kulula Airlines è la prima compagnia aerea low cost nata nello stato del Sudafrica, la sua fondazione risale al 2001. Ha sede a Johannesburg ed offre sia collegamenti con tutte le principali città sudafricane, sia collegamenti internazionali (Mauritius, Namibia, Tanzania, Zambia e Zimbabwe). Il nome kulula in lingua zulu assume il significato di “facile”.

Camo Plane Kulula Airlinaes

Camo Plane

Il vettore aereo sudafricano è famoso per le sue livree singolari e per i comunicati umoristici effettuati a bordo dal personale. Uno degli aerei maggiormente noti ai passeggeri è il “flying 101”, la cui livrea raffigura una legenda di tutti gli elementi che compongono l’aereo, nonché la posizione del capitano e di alcuni passeggeri (Kulula Fans).

Jetsetter plane Kulula Airlines

Jetsetter plane

Altri aerei della flotta molto conosciuti sono i seguenti:

    • This way up: queste parole, insieme ad altre quattro frecce indicanti il nord dell’aereo, campeggiano in ambo i lati del velivolo. L’espressione “this way up” viene riportata sui pacchi da spedire per indicarne il lato alto, un modo per segnalare agli addetti ai lavori di evitare il capovolgimento del pacco.
    • Camo plane: la livrea è simile alla tuta mimetica militare. Su un lato dell’aereo, vicino al portellone anteriore, c’è scritto: “no one saw us coming” (nessuno ci ha visti arrivare).
    • Cow parade: la livrea raffigura una mucca bianco-verde su entrambi i lati dell’aereo e tre mucche colorate sul motore. Vicino al portellone anteriore compare l’espressione “We are mooving money for choc”.
    • Jetsetter plane: la livrea presenta colori molto vivaci e sgargianti, lo stile è associabile al tipo pop art grunge.
    • Day light savings plane: è un aereo dedicato al risparmio energetico, ottenuto grazie all’introduzione dell’ora legale in Sudafrica. La livrea raffigura la durata del giorno maggiore rispetto alla notte e riporta la seguente frase: “daylight savings – where each minute counts” (risparmio energetico – dove ogni minuto conta).

Dopo aver descritto gli aerei più famosi, elenchiamo una serie di comunicati umoristici utilizzati dal personale della compagnia africana:

If you are caught smoking, you will be asked to leave the aircraft (Se sarete sorpresi a fumare, vi verrà chiesto di lasciare l’aereo).

There may be 50 ways to leave your lover, but there are only 4 ways out of this airplane (Possono esserci 50 modi per lasciare il proprio partner, ma su questo aereo ci sono solo 4 vie di uscita).

Welcome to Johannesburg, if this is not where you were intending to go then you have a bit of a problem (Benvenuti a Johannesburg, se non avevate intenzione di venire qui avete un piccolo problema).

Kulula Airlines is pleased to announce that we have some of the best flight attendants in the industry. Unfortunately, none of them are on this flight! (Kulula Airlines è lieta di annunciarvi che abbiamo alcuni tra i migliori assistenti di volo del settore. Sfortunatamente, nessuno di loro è su questo volo!)

Cow Parade Kulula Airlines

Cow Parade

Thank you and remember, nobody loves you, or your money, more than Kulula Airlines (Grazie e ricordate, nessuno vi ama, o ama il vostro denaro, più di Kulula Airlines).

You could be fined up to R7999 for smoking on the plane, and for these prices you could be flying SAA (Potresti essere multato fino a 7999 rand per aver fumato in aereo, e con questa cifra ti potresti permettere di volare con SAA).

Please be sure to take all of your belongings. If you’re going to leave anything, please make sure it’s something we’d like to have (Cortesemente siate sicuri di prendere tutti i vostri averi. Se avete intenzione di lasciare qualcosa, siate sicuri che sia qualcosa che ci piacerebbe ricevere).

This way up Kulula Airlines

This way up

Please pay attention to the safety announcement, because you will be writing a test shortly (Si prega di prestare attenzione alla comunicazione sulla sicurezza, perché dopo dovrete scrivere un piccolo riassunto a riguardo).

Ladies and Gentlemen, welcome to The Mother City. Please remain in your seats with your seat belts fastened while the Captain taxis what’s left of our airplane to the gate! (Signore e Signori, benvenuti a Mother City. Si prega di restare ai vostri posti con le cinture allacciate mentre il capitano porterà ciò che è rimasto del nostro aereo fino al gate!)

Queste sono solo alcune delle tante frasi umoristiche utilizzate dal personale di Kukula Airlines prima, durante o dopo il volo. A breve inseriremo altre frasi.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


4 commenti a La compagnia aerea più umoristica e goliardica del mondo

  1. Beatrice 30 aprile 2013 ore 12:08 Rispondi

    Mi è piaciuto il tuo post, come gli altri, trovo apprezzabile il tuo sito e penso che
    ti metterò nei preferiti, ciao!

    • Nicola 30 aprile 2013 ore 12:31 Rispondi

      Ciao Beatrice, mi fa piacere che ti piaccia il nostro blog

      Grazie del commento e per essere passata di qui :-)

      Saluti Nicola

  2. ryancooper 1 maggio 2013 ore 21:50 Rispondi

    Qualche volta capita che anche gli assistenti di volo di Ryanair si lascino andare ad annunci goliardici.

    • Nicola 2 maggio 2013 ore 09:39 Rispondi

      Sì lo stesso vale anche per il personale di easyJet ma con Kulula Airlines è la regola :-D

      Saluti Nicola

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...