La Riserva Naturale del Lago di Montepulciano

Durante il blog tour nelle terre di Siena (#terresienayoung), la nostra simpaticissima guida Annarita Valeriani ci ha condotti fino alla Riserva Naturale del Lago di Montepulciano, un’area protetta sita nella Val di Chiana. La Riserva è enorme e comprende: il Lago di Montepulciano, una parte del Canale Maestro della Chiana e vari terreni agricoli.

Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Panorama Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Appena giunti nella Riserva abbiamo visitato la mostra permanente collocata nel centro visite “La Casetta”. La mostra, denominata “Vecchi Ricordi”, espone foto, immagini e strumenti (adoperati in passato da cacciatori, pescatori ed agricoltori) in memoria degli antichi mestieri locali. Tra i numerosi strumenti esposti c’erano dei mulinelli risalenti agli anni ’80, un retino in ferro, un lancino,  un’antica marzaiola, un corno da caccia e tanto altro. Il centro visite è aperto tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle ore 10:00 alle ore 19:00 nel periodo compreso tra marzo e ottobre. Al suo interno c’è una sala convegni in cui, specialmente in inverno, vengono organizzate mostre, seminari ed eventi. All’esterno è presente un’area di sosta, accessibile liberamente, dove è possibile fare un pic-nic usufruendo di tavoli e panchine.

Mostra Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Mostra "Vecchi Ricordi"

Dopo la visita a “La Casetta” ci siamo recati al molo, dove è situato un battello elettrico silenziosissimo alimentato tramite pannelli fotovoltaici. Il battello conduce il visitatore fino al centro del lago da cui si può avvistare più facilmente l’avifauna: falchi di palude, garze, tarabusi, aironi rossi che depongono le loro uova nei canneti, aironi bianchi, sgarze ciuffetto e tante altre specie di uccelli. La Riserva Naturale di Montepulciano è nota tra gli appassionati di avifauna per essere il luogo di sosta di molte specie di uccelli durante la fase migratoria dall’Africa all’Europa, ma non mancano anche uccelli locali che qui si riproducono regolarmente, tra questi ricordiamo lo svasso maggiore che tra marzo e aprile mostra la sua parata nuziale. Le visite al lago con il battello si effettuano ogni domenica a partire dalle ore 14:30. Il battello parte ogni ora (l’ultima corsa è alle 19:00) e accoglie fino ad un massimo di 15 persone alla volta. Il costo del biglietto è di 8€ per gli adulti, 6€ per i bambini a partire dai sette anni, gratis per i bambini fino ai sei anni.

Battello Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Battello elettrico

Non abbiamo testato personalmente il battello, per cui non possiamo esprimere un giudizio personale, ma possiamo raccontarvi della nostra esperienza lungo il sentiero bird watching, percorribile esclusivamente a piedi. Il sentiero inizia dal molo, attraversa una parte del canneto e conduce fino ad una torretta d’avvistamento alta 24 metri. Passeggiando lungo il sentiero ci si rilassa totalmente in un fitto bosco igrofilo, ciò che abbiamo apprezzato maggiormente è la pace di questo luogo e il contatto con la natura. Inoltre ci siamo divertiti tantissimo a fare i “birdwatcher”, abbiamo avvistato una sgarza ciuffetto e siamo saliti sulla torretta d’avvistamento da cui si può ammirare un panorama spettacolare sul lago e sulla natura circostante. Consigliamo di percorrere il sentiero con una visita guidata per apprezzarne ancora meglio le qualità (sia le visite guidate che le visite in battello si possono prenotare al centro visite).

Sentiero Bird Watching Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Sentiero Bird Watching

La Riserva Naturale di Montepulciano offre anche la possibilità di noleggiare bici per percorrere gratuitamente il famoso Sentiero della Bonifica, esso si estende per 62 Km e prevede un meraviglioso itinerario ciclopedonale che parte dalla Chiusa dei Monaci (Arezzo), fino ad arrivare a Chiusi Scalo (Siena). Il Sentiero della Bonifica costeggia il Canale Maestro della Chiana e passa per i laghi di Montepulciano e di Chiusi.

Torretta di avvistamento Riserva Naturale Lago di Montepulciano

Torretta di avvistamento

L’esperienza alla Riserva del Lago di Montepulciano è stata molto entusiasmante e vorremmo ritornarci, sia per la tranquillità e la bellezza di quei luoghi, sia per poter effettuare l’escursione in battello.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...