Il Museo degli Orrori di Dario Argento a Roma

La “Città Eterna” pullula di musei di ogni tipo, dai più ordinari ai più strani e fantasiosi. Nel presente articolo illustriamo il Museo degli orrori di Dario Argento, un luogo macabro e suggestivo dedicato a tutti gli amanti del cinema horror.

Il museo, fondato nel 1989 dal celebre regista Dario Argento, ospita delle riproduzioni di ambienti ed effetti speciali legati al cinema dell’orrore e del fantastico. Il museo è situato nei sotterranei di un negozio di articoli horror dal nome “Profondo Rosso” (nome identico al celebre film del regista) e vi si accede mediante una scala a chiocciola.

La struttura è costituita da un unico corridoio ai cui lati sono poste delle celle oscure. All’interno delle celle potrete ammirare le riproduzioni delle scene dei film horror più famosi, nonché dei cimeli (molti dei quali originali) appartenuti sia a film diretti da Dario Argento che a quelli diretti da altri registi italiani e stranieri. Le scene riprodotte appartengono ai seguenti film: PhenomenaDue Occhi DiaboliciOpera,DemoniLa Chiesa e La Sindrome di Stendhal. Ogni singola riproduzione è stata allestita e curata esclusivamente dai relativi scenografi del film. Nel museo è presente anche la riproduzione di Freddy Krueger (il “mostro dei sogni” protagonista della saga Nightmare) e dellatesta di rinoceronte voluta da Federico Fellini per il suo film “E la nave va”.  Durante la visita sarete accompagnati da una voce guida e da diversi effetti sonori che contribuiscono a mantenere viva la suspance.  Nel negozio “Profondo Rosso” potrete acquistare film, libri, gadget e tanti altri oggetti legati al genere horror del cinema.

Informazioni generali
Indirizzo: Negozio Profondo Rosso, Via Gracchi 260 – Roma; È possibile raggiungerlo facilmente scendendo alla fermata metro Lepanto (Linea A).
Costo ingresso: 3 euro;
Orari: dal lunedì al sabato dalle ore 10:30 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30;
Telefono: 06/3211395      ;
Sito webhttp://www.profondorossostore.com


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...