I farmaci essenziali da portare in valigia!

Tutti coloro che si apprestano ad effettuare un viaggio o una vacanza devono tenere in considerazione il rischio di qualche insidia (febbre, tosse, puntura di insetto, ecc.) che potrebbe rovinare il viaggio o la vacanza tanto desiderata.

Sono diversi i motivi per i quali all’estero, soprattutto nei Paesi del Terzo Mondo, non è facile reperire i medicinali indispensabili in caso di necessità. Per tale motivo è consigliabile preparare anticipatamente e con molta attenzione un proprio “Kit Farmacia” da portare con sé in viaggio o in vacanza. Lo Staff di Viaggiatori Low Cost ha deciso di scrivere questo articolo per aiutarvi nella preparazione del Kit Farmacia.

Elenchiamo i prodotti che contribuiranno a realizzare il vostro Kit Farmacia:

  • Antipiretico (farmaco per la febbre, come ad esempio la tachipirina)
  • Farmaco contro la chinetosi (un disturbo caratterizzato da nausea, vomiti e/o vertigini dovuti al mezzo di trasporto, ad esempio: mal d’auto, mal di mare, mal d’aereo, ecc. )
  • Farmaco analgesico (contro il dolore)
  • Farmaco per il mal di stomaco, cattiva digestione e bruciore di stomaco
  • Farmaco antidiarroico
  • Farmaco contro la tosse
  • Antinfiammatorio ad uso orale (utile per mal di testa, mal di denti ecc. )
  • Antibiotico a largo spettro d’azione.
  • Farmaco per i dolori mestruali (ovviamente rivolto alle donne)
  • Antistaminico (farmaco contro le reazioni allergiche)
  • Farmaco antivomito
  • Pomata contro ematomi e distorsioni
  • Collirio rinfrescante e/o decongestionante
  • Gocce per disturbi alle orecchie
  • Termometro
  • Pomata contro le ustioni da sole *
  • Crema di protezione solare *
  • Prodotto (sia repellente sia lenitivo) per zanzare ed altri tipi di insetti *
  • Farmaco antimalarico per la profilassi (contro la malaria) *
  • Piccolo Kit Pronto Soccorso per una rapida medicazione (cerotti, bende, garze, disinfettante) *

N.B. I prodotti contrassegnati dal simbolo * sono prodotti da inserire a seconda della destinazione e del tipo di viaggio o vacanza.

La quantità dei farmaci da portare con sé dipende esclusivamente dalla durata del viaggio e/o vacanza.

Piccoli accorgimenti da tenere fortemente in considerazione:

  • Non dimenticate di inserire all’interno del Kit Farmacia tutti quei farmaci di cui si fa uso abituale a causa di patologie croniche in atto (antidiabetici, epatiche, antipertensivi, antiasmatici, antianginosi, anticoncezionali, ecc.).
  • È consigliabile conservare i farmaci nelle loro scatole originali comprensive di foglietti illustrativi (possono ritornare particolarmente utili in caso di dubbi sull’uso o sulle indicazioni di un medicinale). Nel caso in cui tutti i farmaci da portare in viaggio (o in vacanza) occupano troppo spazio, potete decidere di estrarli dalle scatole e inserirli sfusi all’interno del Kit Farmacia, facendo attenzione ad annotare su un foglio la data di scadenza di ogni singolo farmaco. Anche in quest’ultimo caso è preferibile portare con sé i foglietti illustrativi di ogni singolo farmaco.
  • Alcuni farmaci risentono delle alte temperature. Potete evitare shock termici ai farmaci proteggendoli con appositi contenitori.
  • In caso di viaggio aereo dovrete separare i farmaci allo stato liquido (bagaglio da stiva) da quelli in polvere o a compresse (è indifferente: bagaglio a mano o da stiva).

In caso di viaggio aereo è consigliabile inserire i farmaci in polvere o a compresse all’interno del bagaglio a mano e non in quello da stiva. In questo modo avrete il Kit Farmacia sempre a vostra disposizione, anche in caso di smarrimento dei bagagli.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...