Booking: Feste di Capodanno a cui non puoi mancare … e non devi mancare! (2011)

Booking.com, uno dei migliori siti di prenotazioni alberghiere, ha stilato un elenco contenente dieci città in cui il capodanno si festeggia alla grande e non si può assolutamente mancare.

Le città che formano la Top 10 delle feste di Capodanno sono le seguenti:

Tokyo: nella capitale giapponese migliaia di palloncini vengono liberati al rintocco dei campanili dei templi, in una vera e propria festa spirituale.

Sidney: il top per gli amanti dei fuochi d’artificio. L’incantevole spettacolo del porto di Sydney è organizzato con oltre un anno di anticipo e noto in tutto il mondo per la sua stravaganza.

Edimburgo: ben 4 giorni di brindisi, balli e baldoria. Il festival di Hogmanay di Edimburgo ha inizio con un’incantevole fiaccolata attraverso questa storica città.

Reykjavik: a Capodanno, caldi falò e altisonanti fuochi d’artificio illuminano la città, rendendo l’Islanda la “Terra del Fuoco e del Ghiaccio”.

Amsterdam: le gelide temperature non impediscono agli olandesi di invadere strade e piazze della città. La notte si festeggia all’aperto con fiumi di champagne e di fuochi d’artificio.

Rio de Janeiro: a Rio la festa inizia prima. Milioni di persone affollano la famosa spiaggia di Copacabana per godersi il sole estivo e prendere posto per lo spettacolo pirotecnico.

Las Vegas: la città di Vegas non bada a spese con le feste. A Capodanno i 6 km della Strip di Las Vegas divengono un’enorme pista da ballo all’aperto.

New York: unitevi alle miriadi di newyorkesi che si riversano su Times Square per il celebre Ball Drop. Un brindisi ogni ora per festeggiare l’ingresso di ciascun paese del mondo nel Nuovo Anno.

Città del Capo: qui i festeggiamenti di Capodanno si concentrano sul lungomare, per poi proseguire il 1° gennaio nel resto della città, in attesa del famigerato Minstrel Carnival.

Amburgo: Capodanno ad Amburgo vuol dire brindisi di massa per strada, nei bar e persino in acqua. Il fiume Elba è il punto ideale da cui contemplare i fuochi d’artificio e l’intero spettacolo.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Seguici su...