Sempre diversi POZnan cracovia

Salve a tutti, scrivo questo diario di viaggio di ritorno dalla POlonia e carico di meraviglie….

Il 7 novembre del 2010 sono partito da Roma per la Polonia precisamente a POznan con due care amiche conosciute qui in Italia….Riferitomi già ,del tempo variabile lì, mi sono armato di cappotto pesante e cappello…ma se devo essere sincero ci volevano anche scarpe abbastanza pesanti.:D.,Le temperature variano tra i 5 -15 gradi centigradi……e nei mesi più freddi arrivano anche sotto lo zero…..con il conseguente arrivo di metri di neve:D….

Dopo avervi dato delle precauzioni inziamo a parlare delle bellezze….dunque……Io sono delle opinione che visitare una città non significa dire di aver visto una nazione….in quanto ogni città soprattuto in Polonia mi ha espresso un modo di vita differente e un uso differente…..

1o step POznan: E’ una città doppiata a causa della guerra…i palazzi e i grandi edifici assumono due differenti stili….o forse tre….uno un po più rinascimentale (tra chiese e palazzi comunali )…..uno stile più freddo e stilizzato dovuto agli anni del socialismo…e in una parte molto estesa , uno stile un pò più moderno…con la costruzione di palazzi di “massa”….

L’architettura è prettamente nordica…..e la bellezza si intravede nei finestroni di ogni casa…in quanto la maggior parte del tempo è trascorsa “inside”…. I primi giorni ho visto il castello di poznan l’univeristà e il rettorato …strutture molto antiche e molto interesanti…..e la piazza principale dove è possbile ammirare palazzi di diverso colore e spiazzali adibiti per studeinti e giovani che vogliono divertirsi in compagnia….

I tram e i pullman costano veramente poco…..e sono i mezzi di trasporto più usati soprattutto dagli studenti…..Teatri e centri commerciali e appartamenti adibiti a feste sono i punti di ritrovo di tutta la movida polacca……Infatti nei sette giorni di pernottamento ho sentito veramente poco il freddo in quanto ero sempre in qualche casa a festeggiare o a bere tra le tante bevande alcoliche o non: come il tè….

Il mio consiglio e di inserirvi anche se pernottate per pochi giorni in qualche festa organizzata o qualche evento importante…..perchè il modo di fare dei polacchi e i loro sono usi sono veramente fantastici da vedere e da capire(non vi dico quali :D )…..

Dopo aver visto un pò tutto in POZnan ci siamo spostati in Cracovia….ed ascoltatemi è stata una delle più belle e interessanti città che abbia mai visto…..

ha un fascino e dei colori fantastici…. ha una massiccia popolazione preattamente studentesca….e i locali e pub amano oraganizzare serate jazz di alto livello…..o se si ha pochi soldi si puo accontentare di sentire gli artisti da strada…

I mercatini e le luci di varie sfumature ed intensità e lo stile retrò dei palazzi e delle carrozze che sfrecciano nel centro rendono una visione indimenticabile per i vostri occhi….

Anche qui i prezzi sono molto bassi…..ed è possibile mangiare prodotti tipici locali come Pierogi o Golabki

Bene per ora….vi lascio alla visita di questo stupendo sito web…..e arrivederci alla prox……se volete potete contattarmi via forum.

Diario di viaggio scritto da Salvo


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...