Curiosità a Rotterdam: Le Case Cubiche (Kubuswoningen)

Molti viaggiatori e turisti che si apprestano a visitare la città di Rotterdam sono attratti da originalissime case ubicate vicino il vecchio porto e a pochi passi dalla stazione Baak. Case meritevoli di tale attenzione sono le bellissime “Case Cubiche”, in olandese Kubuswoningen, ideate negli anni settanta dall’architetto olandese Piet Blom. Le Case Cubiche consistono in un insieme di 39 appartamenti, a forma di cubo, disposti in modo inclinato e sorretti da colonne esagonali. Le case sono di colore giallo e nero e sono attaccate tramite gli spigoli l’una all’altra formando una catena.

Ogni casa è di circa 100 m2 ed è composta da tre piani:

  • Piano Terra: ingresso
  • Primo Piano: soggiorno e cucina
  • Secondo Piano: due camere da letto e servizi igienici
  • Terzo Piano: spazio utilizzabile come altra camera da letto.

Il complesso delle case è noto come Blaakse Bos (Bosco di Blaak) perché Piet Blom con il progetto si propose di rappresentare un insieme di alberi in un bosco, dove gli alberi si identificano nelle case e il bosco si identifica nell’insieme delle case.

Una delle case cubiche è stata adibita a museo ed è aperta al pubblico per essere visitata. L’indirizzo della casa-museo è Overblaak 70, Rotterdam. Il costo del biglietto è di circa 2,50 € per gli adulti e 2 € per le persone con età superiore ai 65 anni e bambini con età compresa tra 4 e 11 anni. Gratis per i bambini al di sotto dei 4 anni. La casa-museo è aperta tutti i giorni dalle ore 11:00 alle ore 17:00.

Coloro che non si accontentano solo di visitare la casa cubica, ma desiderano anche provare l’esperienza unica di dormirvi, possono essere accontentati soggiornando all’ostello della catena Stayokay che dal 2009 ha trovato dimora in una delle 39 case.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...