Alcuni luoghi interessanti da visitare in Germania

La Germania riserva tante attrattive e luoghi interessanti da visitare se si sta progettando un viaggio nei territori tedeschi. Ve ne segnaliamo alcuni imperdibili:

  • Castello di Schwetzingen. Schwetzingen è una città della regione di Baden-Württemberg,a 10 Km Sud-Ovest da Heidelberg e a 15 Km Sud-Est da Manheim, lungo la Via dei Castelli che collega Manheim a Praga. Il suo castello risale al XIV secolo, ma solo nel 1697 ha acquisito lo stile Barocco-Rinascimentale così come lo vediamo oggi, divenendo residenza estiva per molti sovrani, in primis del Principe Elettore Carlo Teodoro che fece acquisire al castello un’importanza tale da essere tutt’oggi un edificio in competizione con tutti i castelli del mondo. Il giardino del castello è Barocco e in stile francese, ispirato ai sontuosi giardini di Versailles, si estende per 70 ettari e al suo interno comprende anche un giardino inglese e un giardino turco, chiamato così per la presenza di un edifico simile ad una moschea. Il parco del castello è articolato in padiglioni, piccoli templi, finte rovine, laghetti, fontane e statue della mitologia greca e romana, inoltre accoglie il Rokoko Theatre (un teatro a 500 posti, molto bello da vedere sia all’esterno che all’interno) e un piccolo ponte alla giapponese. Schwetzingenè famosa anche per la coltivazione degli asparagi bianchi, tanto che in centro c’è un monumento dedicato agli asparagi, e per due festival: il “Schwetzinger Festpiele”(festival di musica classica che si tiene in primavera) e il “Mozartfest” (festival dedicato a Mozart che si tiene a fine Settembre).
  • Duomo di Colonia. Con le sue torri che si innalzano nel cielo per 157 metri, è la seconda Chiesa più alta della Germania (dopo il Duomo di Ulma) e la terza più alta del mondo. Un vero tempio Gotico costruito nel 1248 per ospitare le reliquie dei Re Magi, oggi contenute in una cassa, esempio di Arte Modana. La Cattedrale possiede 12 campane, la più grande è la St. Petersglockedel peso di 24 tonnellate, è la più grande campana del mondo tra quelle che possono ruotare totalmente. L’opera d’arte principale del Duomo è l’Ara dei Re Magi, situata dietro l’altare principale e risalente al XIII secolo. L’opera è davvero bellissima, tutta fatta di legno e argento, essa è il più grande sarcofago d’Europa, anche se è difficile affermare con certezza se le ossa ritrovate al suo interno appartengano effettivamente ai Re Magi. Dalla piattaforma della torre meridionale della Cattedrale si può ammirare Colonia in tutta la sua bellezza.
  • Residenza di Würzburg. Würzburg è una città extracircondariale della Baviera, qui è situata la storica Residenza di vescovi principi progettata dagli architetti più importanti del Barocco e contenente affreschi del pittore veneziano Giovanni Battista Tiepolo. La struttura è molto ricca e ben articolata: all’interno ci sono sei cortili; tutto l’edificio comprende 400 stanze; nell’ala sud c’è una Chiesa in stile Barocco con elementi di artisti italiani; all’esterno è presente un immenso giardino, l’Hofgarten. Ogni ala della Residenza è assolutamente da vedere, dal vestibolo, allo scalone d’onore, alla Sala Bianca, alla Sala Imperiale, agli appartamenti di Stato, un vero e proprio trionfo del Barocco in cui si sente chiaramente la presenza di artisti italiani.
  • Bamberga. Situata nell’Alta Franconia, lungo il fiume Regnitz, è conosciuta da molti per il birrificio Schlenkerla e per la produzione della Rauchbier. Stupendo è il suo Kaisersdom, la Cattedrale con le tombe di Enrico II e Papa Clemente II, per non parlare della Neue Residenz, la nuova residenza dei vescovi che si differenzia dalla Alte Hofhaltung, antica residenza vescovile fino al XVII secolo. Interessanti da vedere sono anche la Klein-Venedig (Piccola Venezia), un piccolo agglomerato di case di pescatori molto pittoresche, e il Vecchio Municipio situato sul Regnitz, accessibile percorrendo uno dei due ponti che attraversano il fiume. Ciò che più colpisce della città è la sua fisionomia, risultato di mille anni di storia, con Chiese medievali, palazzi borghesi barocchi e edifici storici. Essa costituisce il complesso di edifici storici più esteso e meglio conservato dell’Europa, con 2400 case tutelate in quanto monumenti plurisecolari.
  • Regno giardino di Dessau-Wörlitz. E’ uno dei primi e più grandi giardini all’inglese costruiti in Europa continentale. Il parco è stato costruito su un ramo del fiume Elba, infatti possiede una ricca biodiversità. Il suo progetto risente dell’influenza della filosofia di Rousseau che vedeva nella natura lo strumento principale per educare i bambini, non a caso è a Rousseau che è dedicata l’isola del parco, l’angolo più bello di tutto il giardino, la cui struttura imita quella di Ermenonville dove il filosofo è sepolto. All’interno del parco sono presenti diversi edifici, come la Casa Gotica (una delle prime costruzioni neogotiche dell’Europa continentale), il giardino cinese, diverse Chiese neogotiche e la bellissima Villa Hamilton, copia della villa che sir William Hamilton (ambasciatore inglese del XVIII secolo a Napoli) fece costruire a Posillipo. Tutto il parco è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...