Bebelplatz a Berlino

Nel nostro ultimo viaggio a Berlino abbiamo visitato la celebre Bebelplatz, situata nel quartiere Mitte. Sembra una piazza anonima vista da lontano perché non ha fontane, né statue, né panchine, insomma nulla che lasci intendere che sia una piazza. L’abbiamo scoperta casualmente, ci attirava più che altro la Cattedrale di Santa Edvige con la sua forma di tazza rovesciata. Mentre osservavamo la Chiesa, notammo un gruppo di francesi che, in cerchio, guardavano un punto fisso per terra, fu in questo modo che scoprimmo che quella piazza così apparentemente anonima, in realtà possiede grandi valori e significati: ai piedi dei francesi c’era una lastra di vetro da cui si intravedevano alti e vuoti scaffali, è l’opera di Micha Ullman che ricorda il 10 Maggio 1933, data in cui nella stessa piazza vennero bruciati circa 25.000 libri ritenuti “anti-nazisti”. L’opera non la si nota se si cammina nella piazza e ci si guarda intorno, è quasi invisibile, almenochè non se ne conosce preventivamente l’esistenza. Accanto la lastra c’è una targa con sopra incise le parole di Heinrich Heine: “Quando i libri vengono bruciati, alla fine verranno bruciate anche le persone”. Il nome originario della piazza era quello di “Opernplatz” (Piazza dell’Opera), solo nel 1947 ha modificato il suo nome in “Bebelplatz” in memoria di August Bebel, politico e scrittore tedesco. Attorno alla piazza ci sono diversi edifici storici importanti, come lo Staatsoper Unter den Linden (Teatro dell’Opera di Stato), l’Alte Bibliothek (antica Biblioteca che oggi ospita la Facoltà di Legge), la Cattedrale di Santa Edvige (la Cattedrale cattolica dell’Arcidiocesi di Berlino) e la Humboldt-Universität, una delle quattro Università più antiche di Berlino, all’entrata del suo giardino ci sono diverse bancarelle che vendono libri nuovi e usati, antichi e moderni, scritti non solo in tedesco ma anche in altre lingue e tutti con un prezzo abbastanza economico.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...