Baleari: quale isola fa per te?

Ibiza, Formentera, Maiorca o Minorca? E’ davvero ardua la scelta, tutte le isole Baleari offrono tanto ai turisti, ma ognuna di esse si differenzia in qualche particolare.

Maiorca è l’isola dove villeggiare “in eterno”, infatti non chiude mai i battenti ai villeggiatori, è sempre operativa, anche in inverno. E’ adatta non solo per chi ama il mare, ma anche per chi ama la cultura, a Palma infatti ci sono musei molto importanti come l’Es Baluard. Tra le sue spiagge più belle segnaliamo Platja d’Es Trenc circondata da dune e pinete, ha un “sapore” tutto caraibico grazie alla sua sabbia bianchissima e il mare calmo; Formentor dall’acqua verde smeraldo; Cala Torta difficile da raggiungere e per questo quasi sempre deserta.

Minorca è l’isola per gli avventurieri e per chi ama la natura selvaggia, oltre le spiagge Minorca è rinomata anche per i suoi boschi. Inoltre per raggiungere le spiagge, le quali sono molto nascoste, bisogna fare lunghe passeggiate tra le rocce, oppure arrivarci in barca. Le spiagge più belle sono Cala Turqueta e Cala Mitjana, però essendo le più belle, sono anche le più gettonate, per cui è meglio raggiungerle la mattina presto, dopo le 9:00 già troverete troppa gente.

Ibiza, si sa, è l’isola dello sballo, delle notti insonni, del caos, del divertimento. Tra le sue spiagge segnaliamo Sa Caleta, Platges de Comte, Cala Llenya e Cala Graciò che meritano tutte una visita.

Formentera è quella che si distingue di più tra tutte le altre, quella che è rimasta lontana dal turismo di massa e per questo ha un fascino tutto particolare: le sue casette di pietra e legno, i locali anni ’70, il suo aspetto hippy e contadino ma allo stesso tempo snob, la rendono unica rispetto a tutte le altre isole Baleari. Cosa c’è da non perdere a Formentera? Beh sicuramente una veduta panoramica da El Mirador, un giro nel mercatino hippy a El Pilar che si tiene il mercoledì e la domenica dalle ore 16:00, una visita allo spettacolare Faro de la Mola e una passeggiata notturna a Es Pujols che è il luogo dove si concentra tutta la vita notturna dell’isola.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...