La torre dell’orologio a Praga

Per gli appassionati di astronomia, ma non solo, la torre dell’orologio di Praga è sicuramente uno dei più bei posti da ammirare. Alta 70 metri, ospita al suo interno una galleria d’arte; essa è chiamata così poiché è costituita da un orologio, che si può osservare dall’esterno, costruito nel 1410 da un abile orologiaio con lo scopo non di calcolare le ore, contrariamente a quanto si può pensare, bensì di descrivere le orbite del sole e della luna intorno alla terra, infatti nel XV secolo si pensava che la Terra fosse ferma al centro dell’universo e che gli altri pianeti le girassero intorno.

Ai bordi dell’orologio ci sono quattro figure che simboleggiano le preoccupazioni dell’uomo medievale, ovvero la Vanità, la Cupidigia, la Morte e la Lussuria, mentre le figure sottostanti l’orologio simboleggiano l’Angelo, il Filosofo, l’Astronomo e il Redattore. Ogni ora, dalle 8 alle 21, le figure si animano: la Morte suona una campana e capovolge una clessidra, mentre nelle due porticine sopra il quadrante maggiore ruotano gli Apostoli che chinano la testa e poi rientrano; poi compare il Turco, ovvero la Lussuria, che scuote la testa come se volesse sottrarsi alla Morte, infine il Gallo sbatte le ali e canta. Lo spettacolo viene concluso da un suonatore di tromba che, dall’alto della torre, suona una melodia salutando il pubblico, il quale dal basso lo osserva meravigliato.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...