I Musei che conservano 3000 anni di cultura tunisina

In Tunisia esistono ben 7 Musei che riassumono e racchiudono la travagliata ma affascinante storia della cultura tunisina, tutti importantissimi per fama e cultura:

  • Museo d’arte e tradizione popolari Dar Ben Abdallah. Dar Ben Abdallah è il nome di una imponente casa borghese sede del Museo, all’interno sono raccolti vasellame, oggetti d’uso comune, costumi e accessori della tradizione tunisina. Il Museo è situato nella Medina.
  • Museo di Kairouan. E’ situato a Kairouan. Contiene oggetti legati alla fede e alla preghiera islamica, come i Corani dorati e una rilegatura del Corano del secondo secolo dell’era islamica.
  • Museo del Bardo. E’ stato in passato la residenza dei re della Tunisia, è situato a Tunisi e contiene opere d’arte appartenenti a diversi periodi storici, in particolare spiccano opere di epoca romana, ovvero il periodo in cui la Tunisia ha goduto del massimo della sua prosperità.
  • Museo el Ribat di Monastir. Costruito all’interno della fortezza detta appunto “Ribat”, contiene tessuti, ceramiche, vetri e pietre tombali.
  • Museo Archeologico di Cartagine. Sito sulla collina di Byrsa, contiene reperti romani e punici, di particolare rilievo sono tutta la serie di sarcofagi di marmo, una collezione di articoli di uso comune e alcune ceramiche funerarie.
  • Museo di El Jem. Qui si possono osservare tazze, calici e bottiglie di cristallo, ceramiche, sculture di marmo, monete, lampade romane, ma la vera attrazione è l’immensa collezione di mosaici raffiguranti diverse scene, ad esempio il trionfo di Bacco, le quattro stagioni e Orpheus che suona. Molti di questi mosaici sono stati ritrovati nelle ville locali, ma parecchi altri, scoperti di recente, saranno aggiunti alla già abbondante collezione del Museo.

Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...