Gozo e Comino, le meraviglie dell’arcipelago maltese

L’arcipelago maltese è costituito da alcune isole tra cui Gozo e Comino che sono forse le più affascinanti, specialmente per chi ama la vita all’aria aperta a contatto con la natura e la tranquillità. Le due isole sono collegate da un servizio traghetti e il tempo impiegato per arrivare da un isola all’altra è di circa 20 minuti. L’isola di Comino è abbastanza piccola per essere visitata a piedi oppure in bicicletta, se si ama fare movimento, altrimenti la si può percorrere in scooter. Nella bella stagione ci si può immergere nella cristallina Laguna Blu che affascina da sempre registi e attori, i quali la scelgono sovente come set dei loro film. Gozo è invece un’isola più grande, è la seconda per grandezza dell’arcipelago maltese, qui si rimane affascinati dal modo di vivere dei suoi abitanti, dediti alla pesca e all’agricoltura, ma anche dalla sua natura curata e dalle scogliere a picco sul mare (famosissime sono quelle di Hondoq ir Rummien). A Gozo si possono visitare molti templi antichi come quelli di Ggantija, che sono i più antichi in assoluto, oppure si può godere del panorama dalla Calipso Cave nella quale, secondo la leggenda, è stato tenuto prigioniero Ulisse dalla dea Calipso. Le spiaggie più belle di Gozo sono quelle di Marsalforn, che ha un mare stupendo, e quella di Ramla Bay, conosciuta anche come la spiaggia dalla sabbia rossa.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...