Due servizi gratuiti e indispensabili per il viaggiatore!

Consigli di viaggio

La pianificazione di un viaggio ha inizio non appena si acquista il biglietto del volo aereo e consiste solitamente nel controllare il meteo, gli spostamenti dall’aeroporto al centro città, come muoversi all’interno della città o della nazione di destinazione, cosa vedere, cosa mangiare, dove mangiare, dove dormire, gli itinerari da percorrere ed altre specifiche informazioni. Sono sottovalutati, nella maggior parte delle volte, dei parametri fondamentali quali il controllo di eventuali avvisi riguardanti la sicurezza e come comportarsi in situazioni di emergenze nel paese di destinazione. Se la meta del viaggio è una destinazione estera, ovvero fuori dai confini italiani, vengono in aiuto due servizi gratuiti: Viaggiare Sicuri (www.viaggiarisicuri.it) e Dove siamo nel mondo (www.dovesiamonelmondo.it).

Il sito del servizio “Viaggiare Sicuri”, mette a disposizione del cittadino informazioni di carattere generali sui Paesi Esteri, tra cui anche informazioni riguardanti la situazione di sicurezza. Una volta entrati nel sito per leggere gli avvisi (o altre informazioni di carattere generale) basta cliccare sulla sagoma del Paese di interesse all’interno della mappa geografica, oppure selezionare il Paese dal menù a tendina sotto la mappa geografica e cliccare su “Vai”. Il servizio è fornito dal Ministero degli Affari Esteri e gestito in collaborazione con l’ACI (Automobile Club d’Italia). Anche “Dove siamo nel mondo” è un servizio gratuito del Ministero degli Affari Esteri che permette agli italiani che si recano temporaneamente all’estero di segnalare volontariamente i dati personali, in modo da permettere all’Unità di Crisi di pianificare nel migliore dei modi e con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso nel caso in cui si verificano situazioni di grave emergenza.

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che l’Unità di Crisi è una struttura del Ministero degli Affari Esteri che ha il compito istituzionale di assistere i connazionali e tutelare gli interessi italiani all’estero in situazioni di emergenza. È possibile inserire la segnalazione del viaggio a partire da trenta giorni prima della partenza ed è possibile modificarla anche durante la permanenza in un paese estero. Come specificato sul sito (per maggiori informazioni clicca qui) i dati verranno utilizzati solo in caso di gravi emergenze e saranno cancellati automaticamente due giorni dopo la data di fine viaggio indicata nella segnalazione.

È possibile inoltre effettuare la segnalazione del viaggio anche tramite cellulare inviando un sms (con scritto “?” o “AIUTO”) al numero 320/2043424 oppure tramite telefono fisso o mobile chiamando il numero 011-2219018 e seguendo le istruzioni della voce guida. Ricordiamo inoltre, come riportato sul sito, che il servizio è riservato ai cittadini italiani residenti in Italia, ma è anche consigliabile ai connazionali che vivono all’estero qualora si rechino in un paese diverso da quello di residenza. Lo Staff di Viaggiatori Low Cost invita pertanto tutti i viaggiatori italiani a tenere nota di questi consigli nella pianificazione del proprio viaggio.


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...