Shopping pazzo a Londra

Mercatino di Camden Town Londra

Mercatino di Camden Town

Dove acquistare capi stupendi a poco prezzo? Dove fare shopping sfrenato? Dove trovare capi vintage oppure pezzi di arredamento introvabili nelle nostre zone? A Londra, ovvio! Londra è una città dalle mille facce, anche dal punto di vista dello shopping, infatti qui si possono trovare negozi e mercati di ogni genere. Ecco alcune zone dove trovare pezzi unici:

    • Elizabeth Street: è la strada dove si trovano quasi esclusivamente punti vendita molto specifici di rivenditori esperti in un settore particolare.
    • I mercati di Camden Town: qui si possono acquistare oggetti di antiquariato, capi di abbigliamento anche alternativi, libri, cibo e oggetti stranissimi a prezzi accessibili.
    • I mercati di Portobello Road: sono situati nell’omonima strada caratterizzata dall’architettura elegante e coloratissima; anche qui si possono trovare oggetti e abiti stranissimi e particolari.
    • Oxford Street: è una movimentatissima strada con circa 300 negozi e grandi magazzini.
    • New Bond Street: è la strada famosa per le spese folli delle star ed è una delle vie dello shopping più esclusive della capitale dove poter acquistare capi di abbigliamento firmati.
    • Covent Garden: è una zona ricca di negozi e di bancarelle di ogni genere, qui si possono assaggiare tante specialità culinarie come la Jacket Potato e si possono incontrare artisti di strada bravissimi e divertenti.
    • I mercati di Petticoat Lane: sono i più antichi di Londra, nati più di 400 anni fa quando gli Ugonotti francesi vendevano sottogonne e merletti in questa zona, oggi ospitano più di 1000 bancarelle che vendono abiti poco costosi, giocattoli e apparecchiature elettroniche.

Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...