Itinerario di viaggio: Dublino in un giorno!

O Connell bridge Dublino

O'Connell Bridge

Molti viaggiatori e turisti in visita a Londra o Edimburgo, visto l’alto numero di collegamenti aerei tra queste due città e la capitale irlandese, oltre il relativo basso costo del biglietto di a/r e la breve durata del volo, decidono di trascorrere una giornata a Dublino. E’ possibile visitare tranquillamente in un giorno le attrazioni principali della capitale. Lo Staff ha stilato il seguente itinerario supponendo l’arrivo all’aeroporto internazionale di Dublino in un orario compreso tra le  9 e le 11 del mattino e il ritorno dalle 19 in poi. Visti i tanti collegamenti dall’aeroporto verso il nord della città, l’itinerario inizia dalla famosissima O’ Connell Street, la strada più larga della città, piena di negozi di souvenir, alberghi, fast food, cinema, negozi di ogni genere e tanto altro. Passeggiando per questa bellissima strada si nota la presenza di una torre d’acciaio alta 120 metri, si tratta di “The Spire”, chiamato da molti italiani “Il Puntellone”, è impossibile non fermarsi a guardarla, la sua superficie riflette la luce in tantissimi modi diversi.

The Spire Dublino

The Spire

Sempre lungo questa strada trovate diverse statue tra cui quella di Daniel O’ Connell a cui è dedicata la strada. Percorrendo la strada verso il fiume Liffey superate il ponte O’ Connell Bridge e proseguite per Westmoreland Street fino a giungere all’incrocio con Dame Street, sulla sinistra trovate il Trinity College, uno dei più prestigiosi istituti di istruzione nel mondo. E’ possibile entrare all’interno del cortile dell’Istituto per respirare un po’ d’aria studentesca, rendersi conto delle diversità con gli istituti della propria nazione ed inoltre per gli amanti della letteratura far visita alla “Old Library” (Vecchia Libreria) che contiene il famosissimo “Book of Kells”, un manoscritto a colori risalente all’800, conservato in perfette condizioni. Uscendo dal Trinity College proseguite per l’animata Grafton Street piena di negozi di lusso, di artisti di strada e di diverse librerie. Alla fine di questa bellissima strada interamente pedonale si trova il “St Stephen’s Green”,  bellissimo parco pubblico dove ci si può rilassare, godersi il verde e approfittarne per fare uno spuntino.

Temple Bar Dublino

Temple Bar

Usciti dall’entrata principale del parco (quella su Grafton Street), girate a destra e prendete la seconda a sinistra, a questo punto vi trovate in Kildare Street dove sono situate: la residenza di Bram Stiker, autore di Dracula, la National Library, il Natural History Museum e la Leinster House, ovvero il Parlamento. A seconda del gusto e del tempo a disposizione decidete voi cosa visitare. Proseguite per Nassau Street fino ad arrivare nuovamente sull’incrocio dove si trova il Trinity College, superate l’incrocio e girate sulla prima strada a sinistra, in Fleet Street, siete nel quartiere più rinomato e vivace della città ovvero “Temple Bar”. Nella zona trovate di tutto: artisti di strada, musicisti, pub, ristoranti, gallerie d’arte, centri culturali e tanta tanta gente da ogni parte del mondo. Non a caso l’ “Hard Rock Cafè Dublino” si trova qui! In piena estate bere una pinta di Guinness in uno dei più famosi pub diventa un’impresa vista la vasta affluenza turistica.

Half Penny Bridge Dublino

Half penny bridge

Dopo esservi persi nelle diverse stradine che formano quello che è Temple Bar, è ora di ritornare nel lato nord della città imboccando una qualsiasi stradina che affacci sul Liffey. Una volta giunti sulla riva del Liffey ritornate in direzione O’ Connell Street passando sopra il bellissimo ponte pedonale Half Penny Bridge, chiamato in questo modo perché in passato chiunque voleva attraversarlo doveva pagare un pedaggio di mezzo penny. Se vi è rimasto ancora un po’ di tempo prima di andare via vi consiglio di mangiare dell’ottimo “Fish and Chips” da Beshoff situato proprio in O’ Connell Street, al civico 6. Buona passeggiata! 


Ti piace il nostro blog? Seguici su facebook, twitter, google+ e pinterest!
 
   Follow Me on Pinterest


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Seguici su...